Loading...

Sensazioni di Gusto




Piccoli racconti enogastronomici

RELAZIONI AGRODOLCI

Aspic di arancia

Spulciando nei cassetti, mi è capitata tra le mani la ricetta di uno dei miei dolci preferiti, l'Aspic di Arancia, del mio amico Alessandro Businaro, chef e Patron del ristorante da Boschet. E' un dolce non dolce, di quelli che non ti appesantiscono, ma che ti soddisfano ugualmente.

Gliel'avevo chiesta perchè l'avevo mangiata una sera a cena con la persona che frequentavo in quel periodo, e visto che era piaciuta a entrambi, avevo deciso di rifarla a casa.

La ricetta è semplice, ma il risultato fu un disastro. E già da quel segnale, avrei dovuto capire come sarebbe finita la storia. Perchè che ci crediate o no, c'è sempre una correlazione tra la riuscita di un piatto e la persona per cui lo si fa. 

E la prova, è che ho rifatto il dolce molte altre volte ed è sempre riuscito.

Questa è la ricetta

350 gr. di succo d'arancia

150 gr. di zucchero

5 fogli di colla di pesce

1 arancia pelata a vivo

Mettere a scaldare il succo d'arancia con lo zucchero, quando sta per bollire aggiungere la colla di pesce, già precedentemente ammollata in acqua fredda. Versare negli stampini con gli spicchi di arancia e far raffreddare per almeno tre ore.

Alessandro l'accompagna con un sorbetto al frutto della passione, ma è buonissima anche senza niente vicino. 

Insomma, la ricetta è un gioco da ragazzi, e se nel prepararla per un eventuale compagno non vi riesce, io comincerei a farmi qualche domanda riguardo la relazione..

 

ASPIC DI ARANCIA - RISTORANTE DA BOSCHET, CHEF ALESSANDRO BUSINARO


Aggiungi Commento

Loading

Iscriviti alla newsletter


Lascia il tuo indirizzo di posta elettronica e verrai aggiornato sulle ultime novità e sui prossimi eventi

Iscriviti